biografia

Francesco Platoni (Perugia, 1989) è un interprete italiano impegnato nella ricerca di nuove possibilità di espressione del contrabbasso, nel repertorio solistico tradizionale e contemporaneo. Nato nel 1989, studia contrabbasso con Daniele Roccato e Stefano Scodanibbio. Nel 2011 si diploma con lode e menzione di merito presso il Conservatorio di Musica “F.Morlacchi” di Perugia e nello stesso anno si laurea in ingegneria elettronica con votazione 110 e lode su 110 ricevendo un premio quale miglior laureato del dipartimento di Ingegneria Elettronica.

Ha partecipato alle master class di Bozo Paradzik, Alois Posch e Stefano Scodanibbio ed ha collaborato con personalità della letteratura italiana quali Vitaliano Trevisan e della musica contemporanea come Sofia Gubaidulina, Hans Werner Henze, Gavin Bryars, Terry Riley, Stefano Scodanibbio, Fabio Cifariello Ciardi, Edgar Alandia, Julio Estrada, Filippo Perocco, Stefano Pierini tra gli altri. E’ stato membro dell’OGI (Orchestra Giovanile Italiana) ed ha seguito i corsi di repertorio orchestrale presso la Scuola di Musica di Fiesole. E’ stato invitato a suonare con l’EUYO (European Youth Orchestra) per la stagione 2013/2014.

Nel giugno 2013 ha vinto il terzo premio della Solo Competition organizzata dalla Società Internazionale del Contrabbasso (ISB) presso Rochester (USA). Vincitore del primo premio al Concorso Internazionale Valentino Bucchi edizione 2011 e premiato al concorso internazionale di contrabbasso BASS 2010 Berlin categoria Youth (terzo premio).

Dal 2014 è membro della Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI con sede a Torino ove ricopre il ruolo di primo contrabbasso. Ha suonato con Ensemble Musikfabrik (Colonia), La Mole Armonica ed è stato invitato a collaborare con BBC Symphony Orchestra di Londra, London Philharmonic Orchestra, Orchestra del Teatro La Scala, Filarmonica della Scala di Milano, Orchestre de la Suisse Romande, Orchestra della Svizzera Italiana, Filarmonica di Milano. Affronta regolarmente il repertorio cameristico, collaborando in duo con il pianista Federico Nicoletta.

E’ membro dell’ensemble di contrabbassi Ludus Gravis, dedito all’esecuzione di repertorio contemporaneo, con il quale ha partecipato a concerti per alcuni tra i festival più importanti in Italia (Biennale di Venezia, Rassegna di Nuova Musica di Macerata, Ravenna Festival, Società Aquilana dei Concerti Barattelli, Associazione Alessandro Scarlatti Napoli, AngelicA, COSE – Roma, I Concerti del Quirinale – Roma) e all’estero (GAIDA – Vilnius, Imago Dei – Krems, Music of Changes – Klaipeda, Musica D’Hoy – Madrid, UNICUM – Lubiana, Borealis – Bergen, Vinterfestuka – Narvik, Suså Festival – Nevsted, Lux Aeterna – Hamburg, Ad Lucem Festival – Riga, Ciclo de Conciertòs de Musica Contemporanea FBBVA – Bilbao, Istituto di Cultura Italiano di Madrid).

Ha inoltre realizzato produzioni radiofoniche per Rai RadioTre, BBC Radio3, Radio CEMAT, RTV Slo e discografiche per ECM, WERGO e Sony.

 

X